‘Settimana del povero’: Caritas apre le porte


Da lunedì a domenica la Caritas della Diocesi di Termoli-Larino, vivrà la prima Settimana del Povero.

L’iniziativa è stata pensata e voluta come un tempo di ‘Caritas Aperta’ ai poveri, agli ultimi, ai senza fissa dimora, agli stranieri, alle persone sole affinché possano trovare a colazione, pranzo e cena, e non solo nell’unico pasto giornaliero, un luogo in cui consumare un pasto caldo e sentire l’affetto di una casa e di una famiglia.

caritas.jpgAllo stesso tempo però, la Caritas, sarà aperta anche agli studenti, ai giovani ed alla famiglie per poter conoscere e toccare con mano quello che davvero fa la Caritas per una persona che non ha nulla, quei sorrisi che vslgono più di mille gesti, quegli sguardi sereni dati a chi la serenità non l’ha più, quel poter mangiare al caldo di una comunità che diventa tutto per chi non ha nulla. Da lunedì la colazione sarà servita alle 8.30 in collaborazione con gli studenti dell’Istituto Alberghiero; alle 13:00 il pranzo sarà a cura dei volontari della Caritas diocesana e la cena alle 19:00 in collaborazione con i giovani delle parrocchie.

Da lunedì a Venerdì dalle 10 alle 13 ci saranno laboratori, incontri e testimonianze per gli studenti delle scuole superiori di Termoli. Per concludere l’iniziativa, domenica alle 18 ci sarà una preghiera interconfessionale, cena e animazione a cura del clan Zenith- Archè Agesci Termoli 1. Tutte le iniziative si svolgono negli spazi della Cittadella della Carità in piazza Bisceglie, nel centro storico della cittadina basso-molisana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.