Tintilia fly to the west coast


“We have a bottle of Tintilia, wanna taste it?” è quanto ti puoi sentir chiedere in una enoteca di San Francisco.

In giro per il mondo, quando si chiede del vino, di solito si trovano quelli più noti o che comunque soddisfano la maggior parte dei palati o tutt’al più quello locale; per questo quando ho letto “Tintilia” mi sono soffermata sull’articolo.

 Il SFChronicle con il titolo “Il miglior vino italiano è quello che non ancora conosci” ha recensito la carta dei vini di un noto ristorante italiano della west coast “In questo ristorante si va per provare qualcosa di nuovo, che non hai mai sentito prima” spiega la giornalista ed è proprio questo nuovo concetto di ristorazione che si sono spalancate le porte alla UvaEnoteca.

La particolarità di questo locale nasce dalla sua lista dei vini “Tutte le liste di vini italiani vengono suddivisi per confini politici, ma questo locale ha deciso di servire i suoi vini suddividendoli per area geografica…” racconta la giornalista nonché critica di vini Esther Mobley 

Il proprietario Owner Boris Nemchenok, in questo modo, vuole rendere omaggio alle varietà autoctone ed è per questo che all’ UvaEnoteca di San Francisco è possibile trovare il nostro rossissimo vino delle cantine Salvatore

Se vi trovate da quelle parti, fatevi una foto con la bottiglia Made in Molise saremo felicissimi di pubblicarla!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.