In memoria dei fratelli Ruffini


La Gym Tonic di Termoli si schiera con le donne


L’evoluzione pare non aver toccato tutte le specie di essere umani. Purtroppo nelle cronache di tutto il mondo sempre più donne sono vittime delle più disparate violenze. Da quella, sempre più diffusa, nelle mura domestiche a quella per strada. Insulti, violenze, percosse e così via verso un sesso considerato, banalmente ed erroneamente, debole. Denunciare è sempre la strada più utile, ma anche sapersi difendere non è certo sbagliato. Ed è per questo che la Gym Tonic, palestra di nuova apertura, ha deciso di rivolgere alle donne, ma non esclusivamente, un corso di autodifesa. E per sponsorizzare questa iniziativa così lodevole hanno deciso di promuovere il corso per tutte le donne a 15 euro. Il via è il 4 febbraio. Gli istruttori saranno a disposizione per ogni domanda cercando di venire incontro a tutti…. Un’iniziativa, soprattutto in questo periodo così delicato nei confronti delle donne, merita davvero tutta l’attenzione possibile. Noi di TerraVivamolise.com, da sempre schierate dalla parte della non violenza, ci saremo. Dare l’esempio è sempre il miglior punto di partenza.

Dalla Russia alla scoperta del Molise


Il “Latte d’Oro”


Il rimedio naturale contro ogni malanno di Sara Di Castro

Vi abbiamo già parlato di questa spezia ambrata dai mille poteri, oggi la nostra nutrizionista ci ha inviato una ricetta davvero interessante. Questo latte, così creato, è davvero un tocca sano, non solo per i malanni di stagione, ma come ‘bomba’ vitaminica e nutriente per stare davvero bene.

Continua a leggere Il “Latte d’Oro”

La merla.. Tra leggenda e realtà


Con oggi sono iniziati i giorni della Merla… Gli ultimi tre del mese (così pare) più freddo dell’anno. E quest’anno pare che la leggenda abbia trovato la realtà. Il 29,30,31 gennaio 2019 sono,sexondo le previsioni, davvero i più freddi. Sono previste ancora nevicate in alto Molise e vento freddo sulla costa. E noi molisani che nelle leggende fondiamo il nostro sapere, questo freddo non fa che metterci di buon umore. Secondo la leggenda una merla dalle piume bianche come la neve svolazzava felice sotto il sole invernale di gennaio. Presa dall’ego inizio a sbeffeggiare questo mese, secondo lei, troppo caldo per essere considerato invernale. Così Gennaio preso dalla collera chiese in prestito 3 giorni a febbraio e spiegò la potenza del suo freddo. Neve, vento, pioggia e freddo furono così rigidi che la Merla per sopravvivere si nascose in un camino. La sua vita fu al sicuro, ma da quel giorno il suo piumaggio divenne nero come il fumo di un camino. Per noi molisani invece è solo un passaggio. Se durante i giorni della Merla ci sarà il sole o poco vento ci saranno ancora 40 giorni di inverno, se invece, come in questo caso, farà freddo o cadrà la neve la primavera è alle porte… Buoni giorni della Merla a tutto il Molise…

Una lisca di pesce tra le vette alpine


Aosta rende onore a Jacovitti

Vi è mai capitato di andare dall’altra parte del mondo e trovare amici, conoscenti, o comunque qualcosa che vi riporta con la mente al vostro paese? Anche solo una voce fuori dal coro: una parola in dialetto nel posto più impensabile.

Continua a leggere Una lisca di pesce tra le vette alpine

San Timoteo


A Gianni Cassetta il falconiere


di Sebastiano Di Pardo

Le ricette a base di curcuma


Sara ci insegna a volerci bene

Nell’articolo precedente la dottoressa ci ha parlato della curcuma e delle suo proprietà. In molti ormai conospno questa spezia dalle mille sfaccettature, forse solo come condimento o semplice aroma natalizio. Ed eppure la curcuma, come ci ha spiegato, è davvero un tocca sano…ora vediamo due ricette dove poterla utilizzare ed apprezzarne a pieno tutti i suoi benefici.

Acqua di curcuma:

Spremi il succo di un limone e mescolalo con un litro d’acqua.  Aggiungete  due fette medie spesse un dito di curcuma fresca senza buccia. Bollire 10 minuti. Bere e conservare a temperatura ambiente. Bere prima dei pasti principali della giornata

Torta alla curcuma:

In una ciotola mettete 2 uova, 50gr di farina di cocco, 100gr di farina di mandorle, 100gr di farina integrale, 3 cucchiai di mirtilli essiccati, 50gr di miele bio, 50gr di eritritolo, 120gr di latte di mandorle o cocco bio, 1 cucchiaino di lievito bio, limone grattugiato, un cucchiaino di curcuma e mescolare bene gli ingredienti, aggiungere un pizzico di sale. Versate in uno stampo a cerniera. Fate cadere in teglia marmellata di ciliegia senza zucchero a cucchiaiate dall’alto (4-5). Infornate quindi a 180°C per circa 60 minuti.

Sara Di CastroAmazon

Aumenta il turismo sulla costa


Remo Di Giandomenico – Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo