Pietracupa, il paese dove si vive più a lungo


Pietracupa, piccolo paese del Molise, potrebbe presto diventare la “capitale della longevità”. Il borgo di poche centinaia di abitanti conosciuto finora solo per una enorme roccia che lo sovrasta è al centro di un progetto che prevede una serie di partnership con le università italiane e internazionali che studiano stili di vita e di terapie con l’obiettivo di allungare la vita, ma anche migliore dal punto di vista qualitativo. Il paese è stato scelto non solo per gli elementi culturali e ambientali che favoriscono, in modo naturale una vita lunga e una vecchiaia qualitativamente di ottimo livello con stili di vita meno frenetici e più rilassati ma anche perché nell’archivio storico di Stato di Napoli è stato ritrovato un frammento di documento molto importante relativo al comune di Pietracupa. In questo documento, datato 1676, si dice che (testuali parole): “‘li abitanti sono di ottima salute e l’età di quelli giunge fino a 80 e 90 anni’”.

Jelsi in festa per il carnevale: ‘Un vero successo’


Si è svolta sabato 23 Febbraio nei locali messi a disposizione dal Comune la prima festa di carnevale realizzata grazie alla collaborazione tra la Parrocchia San Andrea Apostolo e il Comune di Jelsi con l’indispensabile aiuto delle catechiste, che hanno curato egregiamente tutta l’organizzazione. Tantissimi i bambini che hanno partecipato divertendosi con tanti giochi di gruppo e balletti. Si sono potuti scorgere tra i tanti, Supermario mini, Batman rimpiccioliti , piccoli Spider-Man , tenere Principesse , Carabinieri bassotti, solo per citare alcuni tra i divertentissimi personaggi interpretati dai bimbi grazie ai loro costumi e maschere. Tra i giochi e le risate, anche un momento di ricordo: la famiglia Valiante ha voluto omaggiare i bimbi facendo loro dono di dolcetti in memoria della compianta Lucia Cianciullo.

Evento riuscito, sulla cui scia non tarderanno ad arrivarne altri nel corso dell’anno.

Carnevale a Termoli, sfilata di carri e giochi per bambini


Da sabato le vie del centro si coloreranno delle mille sfaccettature del carnevale locale. Truccabimbi, gonfiabili e maschere gireranno per il centro dalle 10 del 2 marzo fino alle 13 per poi riprendere nel pomeriggio dalle 15 alle 18. La domenica invece i riflettori saranno puntati sulla sfilata dei carri dove si preannunciano 4 carri. Colori e coriandoli saranno padroni di due giorni di festa organizzati dal Comune di Termoli

Real Time ed i Polese a Campobasso per la nuova pizzeria tutta made in Molise


Si erano sposati alla fine del 2018 proprio nel grande Castello campano ed ora saranno i Polese ad andarli a trovare nella nuova pizzeria che aprirà il 5 marzo prossimo a Campobasso. ‘Il nostro progetto è quello di far apprezzare le bontà della cucina molisana e mostrare a tutti che potenzialità ha la nostra Regione’ queste le parole di Francesca Vallo che insieme al marito inaugureranno la pizzeria ‘Scusate il ritardo’. Per l’occasione saranno presenti Imma Polese e Matteo Giordano proprietari del Castello delle Cerimonie in onda su Real Time. All’inaugurazione infatti ci saranno anche le riprese che andranno in onda in una delle seguitissime puntate. Al taglio del nastro anche il sindaco di Campobasso. Avevano già portato il Molise sulla Tv nazionale durante il loro matrimonio dove i due ragazzi avevano richiesto al castello di preparare il Caciocavallo, prodotto tipico; ora saranno loro ad ospitare la coppia della tv per presentare, ancora una volta, il Molise a tutta Italia. TerraVivaMolise si schiera con questi ragazzi, ottima idea, ottimi progetti…. Complimenti.

Termoli ed il Molise nello studio di Montemagno grazie a ‘Quei 2 sul server’


Forse ai più il nome Marco Montemagno detto ‘Monty’ non dice nulla eppure al momento è uno degli imprenditori più seguiti sul web. Laureato in giurisprudenza ha deciso di puntare tutto sulle sue capacità comunicative così dal 2005 ogni giorno carica un video che va dall’attualità ai libri migliori sul mercato. Dopo una parentesi da giornalista il suo programma imprenditorale ha iniziato a crescere sempre più diventando prima uno dei maggiori uomini di successo e poi piazzando il suo libro in testa a quasi tutte le classifiche. E proprio nel suo studio dove personaggi di maggior spicco sono stati intervistati, qualche settimana fa ‘Quei 2 sul server’ si sono messi a nudo. Progetti, pensieri, passato tutto raccontato passo per passo parlando prima di tutto delle loro radici : Termoli ed Molise. Perché si i due creatori del canale YouTube, uno tra i più seguiti, sono proprio della cittadina costiera. Molti i progetti in cantiere e altrettanti quelli realizzati. Due ragazzi che stanno portando il Molise in tutto il mondo… https://youtu.be/iWdTuSdu_os

Alberto Angela ad Agnone: “Così nascono le campane”


Viaggiando Italia, programma che gira lo stivale ha fatto sosta in Molise. Tra le mille bellezze, questa volta, ha deciso di puntura i riflettori su uno dei fiori all’occhiello della regione ‘che non esiste’ : le campane di Agnone.

Continua a leggere Alberto Angela ad Agnone: “Così nascono le campane”

Camminata tra donne per la lotta al tumore al seno


Il prossimo 10 marzo tutte ferme ai nastri di partenza per la prima folata delle super Donne. Una camminata in rosa per raccogliere i fondi necessari che serviranno all’acquisto di nuove apparecchiature destinate all’Asrem di Trivento. Ovviamente non è una corsa competitiva ma servirà solo per raggiungere lo scopo nobile di riuscire ad avere uno screening contro il tumore al seno. Sono invitate a partecipare tutte le donne di Trivento ovviamente, ma anche quelle dei paesi limitrofi.

Fly Zone di Termoli aprirà il Carnevale di Larino


Il grande evento basso molisano sarà aperto dalla palestra di Termoli di Paola D’Onofrio e Maria Pia Recchi. Due nomi e due cognomi che echeggiano come tuoni a Termoli e che porteranno un pezzo di questa città nel grande evento di Larino. E come poteva essere diversamente. Da anni impegnate con i ragazzi in coreografie, balli e attività fisica la fly zone é un’eccellenza termolese che esportiamo con orgoglio…. Per le maschere ancora un po’ di suspance ma a breve vi sveleremo tutto….

Larino si prepara al Carnevale


Questo il programma per il prossimo carnevale larinese ormai giunto, per arte e meraviglia, anche a livelli nazionali. Dopo il successo delle luci natalizie Larino riporta i riflettori sul paese basso molisano puntando sul più bel Carnevale di sempre. Ingresso gratuito e navetta messa a disposizione del Comune il primo fiore all’occhiello. Per non parlare dei carri allegorici e l’aria parcheggio…. Novità su novità che non fanno altro che rendere ‘lode’ a questa città sempre più attiva e vicina ai cittadini.

Buon San Valentino


Ed eccoci qui… San Valentino forse è una delle feste più discusse dell’anno, insieme ad halloween. Chi per un motivo, chi per un altro. Si… Purtroppo negli ultimi anni è diventata una festa di mero consumismo, come quella dell’8 marzo di donne portate all’eccesso. Sarà colpa di questa società così veloce o di valori sempre più sfuggenti, ma noi oggi vogliamo puntare l’attenzione su chi all’amore ci crede davvero. A quelle donne che si ritrovano sole, per forza maggiore o per un fottuto destino, ed amano con la forza di mille persone i propri figli, a quegli uomini che coccolano la moglie stanca dal lavoro o dalle prove della vita, a quelle coppie che si stringono in un letto d’ospedale, a chi si ama per un giorno o per una vita intera. A chi il suo amore lo ha perso, a chi non lo ha mai trovato. A chi riversa il suo affetto in un compagno peloso, a chi si sente solo e vorrebbe tanto avere qualcuno a cui stringere la mano. A chi cerca un figlio con gli occhi rivolto al cielo.. A chi è al freddo senza dimora e ricorda i bei tempi passati quando un tetto caldo glielo aveva dato mamma e papà. A chi può ancora guardare i suoi genitori negli occhi e ci vede ancora tanto amore. Ai nonni, contenitori infiniti di coccole e dolcezze, ai preti ed alle suore che nell’amore ci hanno visto la loro missione di vita. Ed infine io rivolgo il mio San Valentino agli occhi dolci del mio nipotino appena nato, al senso della mia vita racchiuso in due volti quasi simili :i miei gemelli. E se tutto questo è stato possibile il mio San Valentino lo vedo nelle ore di lavoro interminabili di mio marito, che instancabile cerca di donarci tutto. Un San Valentino speciale a mia mamma che cerca il suo cuore in quello di mio padre fermo in un letto d’ospedale lontano, a mia nonna che il suo cuore è volato in cielo troppi anni fa. Il mio San Valentino lo vedo in cielo e sul mio braccio… Ma io sono fortunata…. Perché ho un San Valentino lungo 365 giorni fatto di amici che con un messaggio ti rendono la giornata una delizia, che vengono al lavoro da te anche solo per guardarti negli occhi e capire in che stato di esaurimento sei, di famiglia, quella vera… Quella che se hai bisogno basta che chiami, di amore…. Quello vero… Quello che nonostante tutto tienimi la mano….quindi San Valentino tu puoi avere mille forme, mille colori e tanta superficialità ma resti sempre la festa del cuore…. Ovunque esso sia