Nasce Docety, la società quotata 2milioni di euro made in Molise


In una realtà piccola ed ancora poco conosciuta nasce Docety una piattaforma che ha come obiettivo quello di ripensare la didattica online mettendo l’accento sul rapporto umano. Non corsi già registrati e inviati a tutti come se fosse una mailing list, ma lezioni per ogni persona, a tu per tu, con docenti di massimo livello, in maniera semplice e soprattutto nel giorno scelto e concordato. Ed a pochi giorni dalla sua ‘nascita’ Docety ha già raggiunto 130mila euro. Una vera rivoluzione nata proprio in Molise da ragazzi molisani che ci hanno visto lungo: Nicola Palmieri, Mario Palladino (gli youtuber Redez e Synergo di Quei Due Sul Server) e Michele Forlante. Immaginate di trovarvi di fronte questa piattaforma, basterà acquistare i crediti, scegliere la disciplina che interessa, scegliere il giorno e l’ora ed il gioco è fatto. Una scuola fatta di persone attraverso lo schermo, la prima nella sua forma unica, che trova le sue radici ben radicate in Molise. E la regione che ‘non esiste’ spicca tra i giornali di economia grazie ancora a questi ragazzi che portano in alto il nome di questa regione anche oltre i confini nazionali. Tom’s Hardware Italia è tra i partner ufficiali del progetto, ma non è la sola. In molti si stanno avvicinando a questo progetto innovativo quotato quasi 2milioni di euro, ma la raccolta fondi non è ancora terminata. Seppur ci sia una vera e propria corsa nel finanziare questo progetto, unico in Italia, si può ancora avere un ‘pezzetto’ di questo progetto finanziandolo. Andando su http://www.mamacrowd.com si può partecipare alla realizzazione di questo progetto. Sul sito http://www.docety.it sarà possibile già vedere il sito con tutte le sue discipline che variano dal funnel, alla dizione, al teatro al linguaggio dei gesti. Davvero abbraccia ogni possibile interesse ed utilizzarlo è più semplice di quello che si possa pensare. Lezioni con docenti, seminari e video tutto correlato da una grafica semplice ed accattivante. E pensare che tutto questo è nato in Molise… Standing ovation per questi ragazzi, che nonostante la fama già raggiunta, hanno deciso di puntare ancora una volta sulla loro Regione… Il Molise deve davvero un Grazie a Nicola Palmieri (Redez), Mario Palladino (Synergo) e Michele Forlante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.